Ordinanza riguardante il divieto di utilizzo dell’acqua prelevata dai pozzi infissi nella falda profonda, ove è stata riscontrata la presenza di mercurio.

E’ stata pubblicata l’Ordinanza prot. n. 41867/16 del 7 Giugno concernente il divieto di utilizzo delle acque prelevate per il consumo umano provenienti da pozzi autonomi privati.

Leggi l’ordinanza  prot. n. 41867/16 del 7 Giugno 2011 (in formato pdf)           

Per visualizzare la mappa riguardante la localizzazione delle fonti alternative di approvvigionamento di acqua potabile predisposte da ATS Servizi nelle zone interessate dalle ordinanze di cui sopra, clicca qui

Per visualizzare il comunicato stampa emesso dalla Prefettura di Treviso riguardante l’aggiornamento della situazione di inquinamento dell’acqua di falda profonda, clicca qui.


Data ultima modifica: 08/06/2011