L’AFFIORARE DEI RICORDI – ARTURO MARTINI SI RACCONTA AL MUSEO LUIGI BAILO

Mercoledì 20 gennaio debutto online per la serie di video prodotti dai Musei Civici di Treviso

Treviso, 15 gennaio 2021

I Musei Civici di Treviso aprono il nuovo anno proponendo un’inedita modalità di scoperta e lettura del patrimonio, curiosa, stimolante e aperta a tutti. “L’affiorare dei ricordi – Arturo Martini si racconta al Museo Luigi Bailo”è il titolo delciclo di sei video progettati da Paola Bonifacio che danno letteralmente voce all’artista trevigiano, il quale, proprio dalle sale del museo dove sono conservate molte tra le sue opere più importanti, ripercorrerà la sua vita e la sua arte dalle prime prove, insidiose e piene di ostacoli alle mostre di Venezia, la permanenza a Monaco, i successi di Roma, la maturità a Milano.

Il Martini dei Colloqui sulla scultura con Gino Scarpa (1944-45) verrà interpretato dall’attore Francesco Cevaro (riprese di Giulio Grespan): i testi sono tratti dagli incontri-confessione scambiati con l’amico giornalista tra il 19 luglio e il 10 novembre 1944, in un emozionante e controverso viaggio nel profondo del suo essere artista. Si inizia mercoledì 20 gennaio alle ore 18 con Sulla famiglia. Poi, ogni mercoledi, seguiranno Giovinezza, Tra Venezia e Monaco, Ricerche e scoperte, Maturità, L’opera d’arte viene da sé.

Martini amava esprimersi attraverso il soliloquio, e talvolta anche in terza persona e sempre seguendo il filo dei pensieri nella sospensione e ripresa intermittente di enunciati e memorie. Tali aspetti permettono di cogliere l’indole dell’uomo e le aspettative dello scultore, con le connaturate insoddisfazioni, i repentini cambi d’umore, la fragilità e l’esaltazione autoreferenziale, ma anche la passione e l’onnipresente necessità di verità.

I sei video usciranno con cadenza settimanale, ogni mercoledì, sulla pagina Facebook dei Musei Civici di Treviso, a partire da mercoledì 20 gennaio. Al termine della programmazione saranno accessibili dalla home page del sito web dei Musei Civici.

«L’affiorare dei ricordi Arturo Martini si racconta al Museo Luigi Bailo è il titolo della rassegna innovativa che abbiamo studiato per il nostro pubblico», spiega l’assessore ai Beni Culturali e Turismo Lavinia Colonna Preti. «Una serie di video dedicati alla valorizzazione del nostro patrimonio accompagnati da una guida d’eccezione, Arturo Martini in ‘persona’. Le pillole video consentono ai visitatori di avvicinare i musei in modo diverso, più intimo, schietto e sorprendente, direttamente dal proprio smartphone: l’arte è per tutti e contemporanea e soprattutto ci permette di allargare i nostri confini. Inoltre, i contenuti potranno stimolare la curiosità di chi già conosce le collezioni civiche, scoprendo aspetti inediti di Martini e del nostro patrimonio»

PROGRAMMA

  • 20 gennaio L’affiorare dei ricordi Arturo Martini si racconta al Museo Luigi Bailo  – Sulla famiglia
  • 27 gennaio L’affiorare dei ricordi Arturo Martini si racconta al Museo Luigi Bailo –  Giovinezza
  • 3 febbraio L’affiorare dei ricordi Arturo Martini si racconta al Museo Luigi Bailo -Tra Venezia e Monaco
  • 10 febbraio L’affiorare dei ricordi Arturo Martini si racconta al Museo Luigi Bailo – Ricerche e scoperte
  • 17 febbraio L’affiorare dei ricordi Arturo Martini si racconta al Museo Luigi Bailo – Maturità
  • 24 febbraio L’affiorare dei ricordi Arturo Martini si racconta al Museo Luigi Bailo L’opera d’arte viene da sé

Data ultima modifica: 15/01/2021